Ritrovarsi: esserci con amore

Per quanto proviamo ad allontanarci da noi stessi, siamo sempre noi quelli che  andiamo a cercare per ritrovarci. Spesso ci impegniamo così tanto a “non pensare“, che poi, ci ritroviamo con più pensieri di prima. Che la mente umana sia un mistero è risaputo, eppure non smettiamo mai di inabissarci in questa grande scatola nera […]

Perché “Ti aiuto?” è la cosa più sbagliata che un uomo possa dire a una donna

Che uomini e donne parlino linguaggi totalmente diversi è una verità dimostrata da menti più fini della mia. Evitando quindi di addentrarmi in analisi psicologiche, vorrei evidenziare come alcune situazioni della vita quotidiana sembrino fatte apposta per dimostrarlo. Prendiamo una scena “classica”: lei sta stendendo il bucato, o riponendo i vestiti stirati nell’armadio; lui, seduto […]

gatto maestro.

Ho tre gatti. Rufus adottato quando aveva 40 giorni, Jacky adottata che aveva due mesi e Flick adottato che aveva 10 anni. Rufus e Jacky sono inseparabili (erano tutti e due cuccioli quando si sono conosciuti, li ho adottati a distanza di un mese) e imparare a vivere con loro non è stato difficile. Io […]

la mia casa ringrazia.

Lui non c’è più da tre mesi e la mia casa ringrazia. Ringrazia per la pace, per il silenzio, per l’aria vuota dalla sua inutilità e cattiveria. Sono passati tre mesi e in giornate come queste mi capita di pensarci, non per nostalgia, ma perchè il silenzio e la tranquillità mi ricordano inevitabilmente che persona […]

dimmi di te

anzi no, ti descrivo io. quante volte v’è capitato di sentire qualcuno che dice di voi ciò che siete, spesso e volentieri senza avervi mai rivolto la parola? che tanto sei di quel segno zodiacale lì, e la cuspide e il grimaldello, e questo è l’occhio bello e l’altro suo fratello. e voi uomini siete […]

per sempre

il libro dell’amore perduto. “Sono andato infine nella nostra stanza. Il letto era disfatto, sul cuscino di piuma c’era ancora l’incavo della tua testa; mi sono sdraiato al tuo posto e proprio lì, in quell’incavo, con delicatezza, ho posato la mia. <<Dimmi qualcosa>> continuavo a ripeterti <<dimmi perché>>. Poi mi sono addormentato.” [Per sempre- S.Tamaro] Se […]