Tutto quello che non posso fare…

IMG_3465

Non sono mai stata a Parigi, nè potrò andarci illic et immediate pur avendo amici che mi ospiterebbero quandunque.
Non posso uscire al sabato sera, perchè i bambini sballottati nei passeggini in pizzeria, cinema e discoteca mi fanno una rabbia che spaccherei il muso dei genitori.
Non posso farmi una doccia senza interromperla 200 volte perchè
a) devono fare pipì
b) è finito il cartone animato e devo riavviarlo per la dodicesima volta
c) hanno sete/fame/sonno/cacca o qualsiasi altro bisogno primario
d) hanno perso il tappo del pennarello
e) hanno suonato alla porta e loro sono tutti eccitati come cuccioli di pastore
Non posso andare in un supermercato senza avere – al momento dell’uscita – un capello bianco in più, spuntato a causa del fortissimo stress che deriva il controllare manine rapide e furtive capaci di depredare interi scaffali di prodotti inutili e/o costosi e/o imbarazzanti.
Non posso entrare nella maggior parte dei negozi del centro perchè ho un passeggino gemellare che occupa quanto una Smart ma che in compenso è manovrabile quanto un SUV di vecchia generazione.
Non posso passare davanti all’ angolo dei giochini a gettone senza dovermi fermare e dilapidare il portamonete.
Mio e di mio marito.
Non posso – di conseguenza – parcheggiare poi in centro perchè non ho piu’ le monetine del parcheggio, e sono costretta a farmi chilometri a piedi lasciando la macchina in cul di lupi.
Non posso rispondere al telefono senza interrompermi ogni 28 secondi e urlando (spesso al ricevitore) “SONO AL TE! LE! FONOOOOO! CAZZOOOO!”
Non posso andare a prendermi un giornale in edicola senza sentirmi in dovere di comprare una bustina di “dinosauri gommosi” o di “pony da collezione” o di “macchine movimento terra collezionabili”.
Non posso partecipare a forum sulla logoterapia infantile, non posso iscrivermi ad un corso universitario e finalmente finire quella stracazzo di laurea, non posso studiare niente che non siano le istruzioni della Fisher Price per far funzionare il bruco Cantastorie della buonanotte.
Non posso scrivere al mio editore in orari decenti, pregiudicandomi cosi’ la possibilità di essere considerata una persona meritevole o quantomeno decente.
Non posso bere alcool. Non quanto a volte vorrei!
Non posso fumare. Non me la sento di impestare la stessa aria che respirano loro.
Non posso fare la cacca senza avere ogni 2 minuti una scarica di schiaffoni sulla porta del bagno e vocine imploranti che mi supplicano di aprire.
Non posso cucinare con libertà, perchè le orride chiusure di sicurezza Ikea permeano i miei cassetti e le mie antine, e mentre loro hanno ormai imparato da tempo a scassinarle con destrezza … a me serve ancora il piede di porco e un fonendoscopio.
Non posso fare l’amore con il mio uomo senza chiedermi ogni cinque minuti “Ci sentiranno??”
Non posso mangiare sushi prima della loro messa a nanna, perchè altrimenti mi trasformerei in un Gremlin o perlomeno loro ne mangerebbero a quintali intossicandosi il fegato.
Non posso imprecare, bestemmiare o semplicemente lasciarmi andare al turpiloquio. Ma lo faccio lo stesso, e loro sono talmente intelligenti da capire che deve rimanere una mia prerogativa e da guardarmi con malcelato e sufficiente biasimo.
Non posso fare una marea di cose.

E poi arrivano sere come queste, in cui il mio ometto più grande mi attira verso di sè e mi dice – con quasi 39,5 di febbre – “Scusa, mamma, se voglio sempre che tu stia con me. E’ che mi piaci tanto. Ti amo. Ti amo tanto…”

E di tutto quanto sopra, non me ne potrebbe fregare di meno.

 

 

[R.B.] su twitter :    @robianchin

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: