le mie parole non servon più

ogni giorno è buono
per il lancio
della prima pietra

per mettere le candeline
sull’antidolorifico
tagliarlo in otto fette
accendere le candeline
cantare tanti auguri a te

per farsi passare
la leva cosmica
con cui sollevare il mondo
nel suo dopolavoro

ogni giorno è buono
per andare avanti
a scegliere
di camminare eretti

e passare
la striglia
dentro

e mordere la mano
ficcanaso
del dentista

per cercare la scossa
restando al di qua
della fase letale

ogni giorno è buono
per f
che ha un soffio al cuore
allineato agli spifferi
della galassia

buono
per non trattenere
la musica messa via
da certe orecchie
per non trattenere
certa anima
per non trattenere
il seme
da certi sogni

ogni giorno è buono
per accettare i sali
dell’allenatore
rimasto in pena
per tutta l’ultima ripresa

ogni giorno è buono
a essere buoni
con lui

Luciano Ligabue

20121007-211136.jpg

 

 

F.V.

twitter @nostalgiadicosa

Annunci

Un pensiero su “le mie parole non servon più

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: