intensità e durata

Ci sono rapporti che sembrano speciali, fatti di magia pura. Nascono per caso, come un fiore sull’asfalto, curano ferite e fanno sognare. Questi rapporti fatti di passione, di danze sotto la pioggia, di involtini primavera mangiati sui prati, di corse in bicicletta, di cuscinate, di tuffi a mare, di sesso intenso e notti insonni sono fantastici, ma durano?

Mi fanno pensare al fuoco che ammiravo quando ero bambina. Nella  mia casa a Napoli avevo un grosso camino ed ero solita riempirlo di carte, cartoni, cassette di legno e legnetti. Inizialmente il fuoco divampava ed io ne ero affascinata. Mi ricordo che  mi avvicinavo sempre di più e mi nutrivo di quel calore: i miei occhi riflettevano quella fiamma e quell’ardore. Poi, tempo tre minuti e tutto diventava cenere: cenere che impedisce ad altro fuoco di nascere, cenere che sporca e opprime e toglie ossigeno.

Quando, dopo i canonici due anni di innamoramento passati a dirci quanto ci amiamo, quanto siamo  speciali l’uno per l’altro, quando, dopo aver attraversato tutti i gradi della gelosia e della dedizione, quando ci siamo annullate perché era l’unico modo di amare intensamente (se non è troppo per noi non è abbastanza) poi siamo rimaste deluse. Quante volte? Troppe volte. E giù a colpevolizzarci di energie profuse invano, di incapacità di comprendere i silenzi, di frustrazione per bugie che vengono fuori. Potevamo essere diverse, fare meglio, essere più belle, più interessanti, più comprensive, più sexy, più rassicuranti.

Certo si può essere sempre molto più di quello che si è, ma io la smetterei di dare sempre la colpa a noi stesse. Così come la smetterei di darla agli uomini.

La verità è che spessissimo, i fuochi forti son fuochi fatui, che l’amore è ben altra cosa dal “sentire forte” che è invece più simile al capriccio di un bambino. L’amore è ben altra cosa, fuoco che si alimenta lento, che va ossigenato se sfuma, che va acceso con gradualità. Quindi accendiamoci pure di passione ardente, ma senza illusione. L’intensità spesso è inversamente proporzionale alla durata.

D.I.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: