un uomo in cucina

è noto che io in qualche modo mi diletto in cucina. sarà che ho dovuto farlo per forza di cose, sarà che mi diverte, comunque è così.

in questi anni ho appreso da me, che a fare le uova fritte nessuno m’ha insegnato, ma ci sta. la vita è esperienza, e tante uova rompi finché saprai fare per bene frittate, strappazzate e occhi di bue.

che poi mi fa ridere che io cucini, perché lo faccio senza regole. al massimo cerco di rispettare i tempi di ebollizione dell’acqua. per il resto vado a braccio, a occhio, a quel che c’è. che la mia spesa ve la racconto in un altro momento.

tra pentole e padelle trovo il tempo di pensare al commensale ideale. donna, ovviamente. che io sono specialista nelle cene per due, o almeno mi sono allenato tanto e preparato molto. ma sono sempre molto rare, perché la selezione in quest’osteria inizia a farsi sempre più forte. non che io dia disdetta a prenotazioni continue, ma i telefoni che squillano ricevano risposte del tipo “siamo pieni, mi dispiace”, e piuttosto, tengo la porta socchiusa e aspetto, che per la gola vorrei prendere la donna giusta, lei.

che poi sapete già che osserverò come mangia.

e mentre spadello, soffriggo, e armeggio con le pinze e i mestoli, noto come nascano davvero tante storie davanti ad un piatto di spaghetti, o di linguine, o anche di strozzapreti. la cena è risaputo quanto sia momento di seduzione per eccellenza. il pranzo è invece un momento di intimità, di coppia che impara a conoscersi, che si stuzzica ai fornelli, suggerendosi ricette e sfottendosi per le dosi di sale e pepe.

poi, invece, ti ritrovi con i piatti da lavare, e la sedia vuota. e il pranzo non era granché, menomale per lei.

mi sa che devo migliorarmi, imparare a cucinare meglio, e forse ricevere più ospiti che magari mi possano dare suggerimenti.

è marketing, un ristorante sempre vuoto non stimola la clientela.

anche se ogni ristorante che si rispetti ha un cliente speciale a cui tiene il posto migliore riservato.

A.R.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: