sincerità

C’è chi può farne a meno

Se nella vita fossi una di quelle persone che si fa condizionare dalle esperienze negative a tal punto da cambiare il proprio modo di essere, pensare e agire, di sicuro adesso farei a gara con Pinocchio per vedere chi ha il naso più lungo.

Se tanto mi da tanto, inizio a pensare che farei meglio a mentire spudoratamente, ad inventarmi storie e giustificazioni varie, minimo sforzo massimo risultato: è molto più facile dire una bugia che affrontare una verità.

Qualcuno di certo mi crederebbe e dovrei accontentarmi di quel qualcuno visto che la sincerità non è più né un valore, né un prestigio ma il più delle volte è una scomoda realtà.

Non conta quanto una cosa sia vera, conta il grado di interesse che le persone hanno nel sentirla vera o meno.

Fermo restando che la verità è mutevole, cambia con noi, si evolve e può appartenere per lo più al ‘qui e ora’ capisco quindi perché sia così difficile fidarsi.

Oggi mi piace il blu, ed è vero; domani potrebbe piacermi ancora di più il viola, e sarebbe comunque vero.

La mia perplessità subentra dunque quando ogni forma di verità si ritrova ad essere giustificata e motivata fino allo sfinimento, non si potrebbe semplicemente scegliere di dar credito alle parole e alle azioni degli altri?

Il punto è che siamo abituati a raccontarci bugie e a raccontarle, così ci aspettiamo che gli altri facciano lo stesso con noi.

Io ho provato ad essere assolutamente, estremamente sincera in due situazioni diametralmente opposte.. il risultato è stato un buco nell’acqua in entrambi i casi.

E poi si sa quando ci sono i sentimenti di mezzo, tutto si fa più complicato, si altera e allora non conta chi e perché conta solo il come.

Amare qualcuno, amarlo a modo nostro, amare anche la stessa persona in modi diversi nel tempo, non ha bisogno di giustificazioni né di convincimenti.

Non ci rimane che affidarci a ciò che ci viene detto e dimostrato, nei diversi momenti.

Fidarsi di qualcuno è quanto di più difficile si possa fare, ma è fondamentale. Partendo da me e dal mio modo di vedere le cose, mi piace pensare che se io posso essere sincera, possono farlo anche gli altri e allora la fiducia non è che una semplice conseguenza che permette una qualsiasi forma di relazione.

Male che vada, avremo la magra ma dignitosa consolazione di essere stati sinceri.

Nulla da rimproverarci dunque.

A.F.

Annunci

Un pensiero su “sincerità

  1. Makiguchi diceva che più che la verità conta il valore.
    “Oggi mi piace il blu, ed è vero; domani potrebbe piacermi ancora di più il viola, e sarebbe comunque vero.” nessuno nega che sia verità, ma il punto è che valore ha questa cosa nella mia vita.
    L’esempio è un po’ il primo che mi veniva in mente e l’italiano è pessimo. Se fosse vivo Makiguchi la spiegherebbe sicuramente meglio:-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: