le donne invocano l’uomo

e poi fuggono a gambe levate

fedele al mio compito di dar voce all’universo maschile che cerca di interpretare le donne, ho accolto di buon grado l’istanza di un uomo che ritengo sagace. mi ha fatto argutamente notare come latitassimo sull’argomento in oggetto e ne scrivo ben volentieri.

parliamo dunque di quelle donne che decidono che un uomo, e proprio quell’uomo, deve essere loro. di quelle che mettono la preda nel mirino, e la studiano fino a conoscerne ogni abitudine e sapere per bene dove colpirlo. magari è proprio quello che non se le fila neanche, ed è proprio il soggetto preferito.

lo dichiarano alle amiche, lo scrivono sui propri profili nei vari social network e vanno armate di ogni attrezzatura e necessaire.

lui all’inizio non capisce, si sente sinceramente apprezzato dalla donna, poi se ne vanta, se ne lusinga e si lascia ammaliare.

il gioco è fatto. lui è cotto e mangiato. lui che non ha mai ceduto a nessuna, cade ai piedi di lei. in breve le dichiara il suo amore.

campane che suonano a morte

lei a quel punto che ha avuto ciò che otteneva, ride di lui e lo mostra quale trofeo di caccia e nulla più.

quando lui è pronto a chiederle l’ufficialità del rapporto, a conoscere i suoi, a darle le chiavi di casa propria, lei lo guarda e con molta, molta, moltissima sfacciataggine (anche con qualche buttanesimo) scrollando le spalle, gli dice che si è corso un pò troppo e che magari è giusto fare una pausa.

non vi dico quanti anelli con brillante montatura leocat finiscono al negozio d’oro usato mai mostrati alla donna per cui erano stati acquistati.

c’è un però. spesso queste donne ad un certo punto della propria vita si ritrovano a non essere più credibili ne ad avere armi smaglianti e affilate, e a rimpiangere quelle conquiste tanto brutalmente rinnegate.

magari sarebbe il caso di tenerselo stretto un uomo, quando lo si è trovato.

A.R.

Annunci

3 pensieri su “le donne invocano l’uomo

  1. Ma… così… tanto per… non è che poi magari, in fondo in fondo, l’uomo lo ‘buttano’ perché alla fine si rivela… poco interessante?

    Ne ho conosciuti di maschietti che all’apparenza sembravano dei miracoli della natura… e poi, alla lunga… solo tediose caricature di sé stessi…. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: