dolore

il dolore non ti prende solo al petto.
si irradia in tutto il corpo, colpisce ogni singola cellula, ogni cl del tuo sangue.
il dolore è come un veleno: è mortale, rapido e lento allo stesso tempo. ti consuma in un secondo eppure ti logora per anni e anni.

il dolore fa impazzire, fa urlare, fa correre, fa bestemmiare.
il dolore fa piangere, piangere, piangere e piangere ancora.

cos’è il dolore non ve lo so dire, nessuno saprebbe dirvelo.
saprei dirvi cos’è oggi per me, ma ieri vi avrei dato un’altra definizione e domani ne avrò un’altra ancora.

ma il dolore è pianto.
è pianto a dirotto senza preoccuparci della gente che in strada ci guarda male.
ma il dolore è riso.
è ridere più forte mentre le amiche tentano di distrarti, per non farle pensare di aver fallito.
ma il dolore è gelato.
è gelato al triplo cioccolato in mezzo alla dieta.

il dolore è un amore che non è finito, ma che va lontano.
il dolore è una morte, o anche una nascita.

il dolore siamo noi.

f.v.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: