le donne pensano

e gli uomini ammattiscono

quando pubblicai il primo post di questo blog lo feci quasi come naturale continuazione di qualcosa che spesso mi capita di fare: ascoltare le donne e i loro pensieri. lo faccio sempre con molto piacere e cerco di trarre sempre dall’ascolto spunti interessanti di riflessione. non ho mai prestato orecchio ad una donna pensando di farle un favore, l’ho sempre fatto piuttosto cercando di trarne vantaggio e migliorarmi nel mio modo di rapportarmi con il mondo, perché il mondo è donna.

in questi mesi mi sono reso conto in effetti di quanto per gli uomini, me compreso ovviamente, sia difficile capire le donne. questo vantaggio biologico che avete voi donne, questa superiorità di pensiero che proteggete come il tesoro più grande da milioni di anni, vi rende quasi un essere mitologico all’uomo che vuole capire cosa pensate in un preciso momento.

ho sentito tante di quelle teorie dagli uomini che mi sono fatto una sola idea: non abbiamo capito un bel niente di voi. soprattutto quelli che pensano di sapere tutto di come funziona il pensiero femminile.

io non voglio dare nessun vantaggio alle donne confessando tic e manie di un uomo che cerca di interpretare i gesti di una donna, e non voglio tanto meno dare banali interpretazioni al modo di comunicare in uso nell’universo femminile. invito solo voi tutti a riflettere su un quesito: sarebbe davvero tutto più semplice se le donne fossero chiare con gli uomini e viceversa?

a questa domanda istintivamente io risponderei di si. pensandoci meglio però mi vien da dire: e dopo aver perso il mistero e la potenza del dubbio, cosa ci perderemmo se abbandonassimo l’abitudine di non dormire la notte perché non si è capito il significato particolare e recondito del gesto della donna in questione? ci perderemmo sogni, speranze e viaggi.

io preferisco continuare a vivere certo di non aver capito nulla di voi donne, piuttosto che avendo chiaro tutto e perdere la grandezza dell’illusione di aver campato in aria l’ennesima storia d’amore.

prima o poi, purtroppo ci capiremo. per ora non voglio pensarci.

A.R.

Annunci

2 pensieri su “le donne pensano

  1. Ciao, il mio nome è Amos, e insieme alla mia compagna abbiamo trattato questo tema addirittura in un libro!
    Concordo pienamente con il commento di V. la trasparenza è fondamentale, chiudersi dietro a barricate fatte di strategie e sotterfugi per conquistare una donna è il modo migliore per fare sì che il rapporto inizi subito con il passo sbagliato e non possa durare, e se dura sia uno dei tanti rapporti che si vedono attorno a noi: pieni di litigi e incomprensioni, dove si stà insieme solo per un mero affezionamento, per abitudine o perchè non si trova niente di meglio!

    Io e Alice ( la mia compagna) non trattiamo di queste strategie per abbordare piene di stereotipi, ci concentriamo piuttosto sul dopo, sul rapporto di coppia, sul rapporto che c’è tra marito e moglie, troppe volte insano, troppe volte poco profondo, troppe volte figlio di stereotipi e pregiudizi che sono la fonte dei diversi litigi che molti affrontano ogni giorno nella loro vita!

    Ti faccio i miei complimenti per il bellissimo blog, avrei anche una proposta da farti, ma non è questo il luogo giusto, se sei interessato contattami!

    Ti auguro una splendida giornata

    A presto

    Amos B

  2. Ben detto Andrea:invito solo voi tutti a riflettere su un quesito: sarebbe davvero tutto più semplice se le donne fossero chiare con gli uomini e viceversa?

    Da parte mia invito gli uomini che decidessero di capitare nel mio cammino ad’essere chiari e limpidi come l’acqua che scorre, anzichè ricorrere a bugie e sotterfugi per conquistarmi, tanto poi la verità viene subito a galla e vi mollo e non vi voglio vedere piu’ neanche in fotografia!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: