l’uomo che non sa essere Maschio

soprattutto davanti ad una donna che sa di essere Femmina

eccolo l’argomento tabù per eccellenza del nostro tempo: l’uomo ha perso la sua capacità di essere Maschio.

ho assistito personalmente a scene atroci, di uomini incapaci di tirar fuori la loro parte virile e conquistare la donna che nelle sue arti femminile annovera quella magistrale della seduzione: non ho potuto far altro che complimentarmi.

come si fa? come si può, mi domando io, essere uomini e non saper riconoscere i momenti in cui bisogna fare i Maschi?

care donne, avete ragione voi, non ci sono più gli uomini di una volta: tutti timidi, inibiti, rigidi davanti alla Femmina nel pieno del suo rigoglio, che non attende altro che essere presa dall’uomo prescelto.

non ditemi che è tutta colpa dell’insicurezza, perché se così fosse, uomini che sprecate a fare il vostro tempo in palestra, a fare shopping, a tirarvi che neanche David Beckham osa tanto, se poi siete fragili e intimoriti dalla bellezza di una donna femmina?

la realtà è che una donna più appare brillante, affascinante, bella, attraente e più l’uomo la teme. Non tutti gli uomini, quelli insicuri ovviamente. per questo le maggiori conquiste in termini qualitativi le fa l’uomo con la pancetta, con lo sguardo sereno, e con la sicurezza di essere oltre l’apparire.

ebbene si, per quanto voi la vogliate raccontare, l’uomo moderno tutto fitness e style è il flop della società dell’apparire: privo di contenuti, scialbo, standardizzato e pavido. con buona pace di quelle femmine che vedono questi esemplari di manzi urbani fuggire a gambe levate dinnanzi ad una donna sicura e amante della vita.

basterebbe poco per rimettere le cose al posto giusto, ritrovare l’autoironia, la capacità di mettersi in discussione e la disponibilità al rischio. 

ha molto più gusto un due di picche incassato con classe, che dileguarsi da codardi al primo sguardo ammiccante di una donna che non vuole dimenticare di essere Femmina.

meditate uomini, meditate, bisogna ritrovare l’orgoglio di essere maschi, perché le donne non avranno pazienza ancora a lungo.

A.R.

Annunci

5 pensieri su “l’uomo che non sa essere Maschio

  1. ^_^ Ah ah ah… e tu chi saresti per descrivere l’uomo in questo modo scusami !?!? – Le ragazze di oggi invece sono sempre più noiose, banali, poco interessanti, prive di fantasia, vuote, superficiali, immature, ignoranti, ipocrite. Spesso le donne moderne dicono: “mi reputo aperta mentalmente, sono solare” ..SIIII, COME NO!? ..Alla fine per certe donne essere aperte mentalmente significa semplicemente non essere contraria ai Gay o alle Lesbiche oppure avere un’amico/a Gay/Lesbica. CERTE DONNE NON HANNO NESSUN SENSO DEL PUDORE TANTO CHE MOSTRANO “SERENAMENTE” LE PARTI DEL CORPO PIU’ INTIME E IMPUDICHE MOSTRANDO TUTTO CON FACILITA’ COME SE IL CERVELLO FOSSE UN OPTIONAL; USANO IL CERVELLO GIUSTO DUE O TRE ORE AL GIORNO QUANDO DEVONO METTERSI DAVANTI ALLO SPECCHIO PER RIEMPIRSI DI TRUCCO! – Le ragazze di oggi sono di facili costumi, incontentabili, e inaffidabili; tra l’altro tante donne dicono sempre: “ti amo qui, ti amo la”.. come se fosse una parola banale da buttare al vento! E sia chiaro che quando parlo di queste ragazze non parlo da persona ferita ma parlo semplicemente da persona che osserva attentamente descrivendo la realtà odierna! – Le donne sono tutte identiche per quanto riguarda il contenuto interno; ovviamente ognuna con il proprio carattere, i propri modi di fare.. certo, cambia la forma ma non la sostanza – Poi ci sono le ragazze giovani che si chiudono nei bagni di scuola a fare “certe cose” ai ragazzi, solo anche per sentirsi più donne o magari per fare esperienze! ..SCHIFOSE, LURIDE, LEZZE !?!? – Ragazze EGOCENTRICHE che corrono dietro alla moda, ai vestiti firmati e hanno perso il vero senso della vita! ..Ragazze vuote, superficiali, senza radici, sono le ragazze del giorno d’oggi che non sanno cosa sia l’amore vero! ..Magari si presentano serie, dicono di avere sani principi e valori e poi scopri che hanno fatto certe cosette che lasciamo perdere !?!? Le donne pensano ai soldi, al sesso, al divertimento per locali, a lampadarsi, andare dall’estetista e dal chirurgo estetico, alle discoteche, a correre dietro ai ragazzi belli con l’auto (ultimo modello). La maggior parte delle donne sono infedeli, molto più di quanto si possa credere… cambiano un’uomo a settimana, fanno vomitare! A questo punto sorge lecita la domanda: dove sono le vere donne di un tempo? Quelle che credevano ai valori veri, con sani principi e prive di volgarità???

  2. perdonami Luca, vuoi veramente sapere quando un uomo deve dimostrare di essere tale ? proverò a dirti quello che penso: ad esempio prima di usare i tasti del pc per mettere nero su bianco un pensiero che non fà onore nè a te ne alla “categoria” degli uomini cui ti vanti di appartenere,non ti scrivo queste parole con la malcelata intenzione di offenderti ne di voler entrare in polemica con te (non mi servirebbe a nulla ,neanche in termini di confronto costruttivo ,temo) ti scrivo invece con la speranza che ,un invito a riflettere oggi ,sulle “cose” che dici,possa evitarti un domani d’incorrere in uno dei più gravi errori che un “UOMO” possa commettere :non essere all’ALTEZZA della DONNA che gli sta di fronte. un UOMO può definirsi tale, SOLO ed ESCLUSIVAMENTE, quando è IN GRADO di RISPETTARE la PERSONA che ha davanti a se ,quando è in grado di adoperarsi per alleviare le sue sofferenze quando è capace di DONARE e non di USARE ? Grazie a Dio credo che tu di tempo per crescere ne abbia ancora tanto ,perchè il tuo pensiero evoca in me ricordi di riunioni con gli amici di prima adolescenza e se proprio non sei del “tempo” delle prime polluzioni notturne non credo che te ne discosti proprio tanto …se no….mi dispiace per te ..ed in quel caso ti pregherei per la prossima volta di evitare di scrivere a nome degli UOMINI ,esprimi liberamente il tuo pensiero ma fallo solo a tuo nome, grazie… con tutto il rispetto a cui hai comunque diritto. ad ogni modo se può farti piacere non mi trovo in accordo neanche con il pensiero di andrea , sin dal titolo ,lasciate agli uomini di essere uomini ed ai maschi di essere maschi, se esistono due termini per operare una distinzione ci sarà pure un motivo….. no? e credetemi ci sono in giro femmine più maschi di quanto un maschio possa credere di essere e donne più uomini di quanto alcuni uomini potranno mai aspirare ad essere.

  3. Però…che coraggio non pubblicare le parole dette da gente che non la pensa come te! A questo punto mi dici il senso del tuo web?

  4. Vorrei sapere dove andate a prendere queste stronzate! Ma in quale pianeta vivete? Meditate uomini, che le femmine non hanno pazienza a lungo? Embè chi se ne frega! La femmina deve sempre aspettare l’uomo! E poi a noi uomini piace (e fa comodo) far credere alle femmine che siano loro a decidere, tanto una volta soddisfatto i nostri bisogni…chi ci pensa più! Quindi perchè intimorirsi al cospetto di una femmina? Sei un uomo timido, va bene! Paga una puttana e tutto è risolto! Non sei timido. O.K., Prendi una femmina, soddisfa i tuoi bisogni e basta! Ti vuoi sposare, fallo! Non solo gli uomini frequentano le palestre, lo fanno anche le femmine, solamente che gli uomini non devono dimostrare niente, hanno già, grazie a madre natura, gli attributi, semmai sono le femmine che devono dimostrare di essere utili agli uomini, e non il contrario! E poi scusate un uomo quando deve dimostrare di essere tale? A letto? Quindi, nel momento in cui è a letto per usare una femmina…deve diomostrare altro. O forse tutte le femmine vogliono essere usate da tutti gli uomini per accettarsene?

    • le tue parole mi lasciano perplessa: perché parli di UOMINI e FEMMINE? Forse non hai mai conosciuto una DONNA, e mi dispiace per te, non sai cosa ti perdi!

      hai ragione…madre natura vi ha dato i cosiddetti attributi, ma tu cerca di non sciuparli troppo, visto che in base al tuo commento, la tua vita sessuale e i tuoi ragionamenti partono dallo stesso posto!

      Avere gli ATTRIBUTI significa ben altra cosa.

      un esempio banale potrebbe essere, da parte tua, avere il coraggio di mostrarti per quello che sei ed esprimere il tuo punto di vista, così come lo hai scritto qui, ad una donna in carne e ossa e non dietro ad un pc.

      tra tutti consigli che hai generosamente offerto al mondo maschile in questo commento, ce n’è uno che ti invito a seguire in prima persona e che cito volentieri:
      ”meditate uomini, meditate!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: