quello che resta

se non si pulisce bene.

Lasciala andare come va,

come deve andare.

[lasciala andare- I. Grandi]

Oggi mi sento come uno di quei famosi scrittori di trilogie che raccontano storie apparentemente infinite ma che inevitabilmente si concludono in un modo o nell’altro, mi trovo alla fine del mio terzo libro e devo arrivare ad una conclusione, il problema che mi pongo è:

come farò, io per prima e in seguito anche i miei lettori, ad accettare la conclusione?.

Che si tratti di legami familiari, amicizie o amori,  niente dura per sempre se non siamo noi a volerlo e soprattutto a metterci i mezzi: me lo ha detto la mia migliore amica e io sono pienamente d’accordo!

Ma come fare quei casi in cui indipendentemente dal nostro volere qualcosa si spezza e non si può tornare indietro?

Ho visto padri dimenticarsi di figli dopo averli visti crescere, amici abbandonarsi l’un l’altro dopo aver passato insieme momenti indimenticabili, amori vissuti in maniera totalizzante spegnersi lentamente e scomparire nel silenzio

A volte abbiamo solo bisogno di credere in qualcosa, più che in qualcuno e ci aggrappiamo al ricordo di ciò che è stato, enfatizzandolo un po’ forse, rifiutandoci di guardare avanti. E mi rendo conto che più lo dico agli altri cercando di suscitare delle reazioni e più cado nella trappola delle mie stesse parole.

Ci sono rapporti destinati a diventar nient’altro che polvere e si sa, la polvere non piace a nessuno (io addirittura sono allergica), è necessario perciò dar una bella ripulita ogni tanto, ma ci sono granelli che rimangono nell’aria e fuori dal nostro controllo riprendono il loro posto.
Di fronte a situazioni di questo tipo i dubbi insorgono rapidamente: Avrò pulito bene?
La verità è che contro la polvere neanche lo swiffer può garantirci un risultato efficace e duraturo nel tempo.
Qualcuno potrebbe non essere d’accordo e dire che non è necessario mettere da parte certi rapporti, ma ci sono casi in cui non si può fare altrimenti.
Semplicemente perché ci sono legami che non possono durare per sempre, ognuno poi troverà i suoi motivi: si cresce, si cambia, si hanno esigenze e bisogni diversi, valori non concordanti, vite che con il tempo diventano incompatibili.
E allora che fare? Lasciarsi logorare da un rapporto per nulla produttivo e quanto più distruttivo?
Ribadisco : è necessario dare una bella ripulita ogni tanto.
Metafore a parte, parliamo di vita reale, di persone, sensazioni ed emozioni irripetibili nella loro unicità, basterà una pezza sistemare tutto?
No di certo, c’è bisogno di tanta ma tanta volontà , una buona dose di pazienza e scusatemi il continuo riferimento alle faccende domestiche, ma la pezza deve essere passata e ripassata più volte e in maniera costante.
Allontanarsi da qualcuno che ha fatto parte della nostra vita per molto tempo o per un breve ma intenso periodo non è mai facile, ma possibile.
Inutile cercare di dimenticare e comportarsi come se la persona in questione non fosse mai esistita.
Superata la fase del chi, perché e come ha sbagliato, messe da parte rabbia e delusione, è importante affinchè un rapporto si possa chiudere nel migliore dei modi, farlo con serenità, riconoscendo i lati positivi della chiusura per entrambe le parti, e soprattutto per noi stessi, perché se non stiamo bene noi…
Se e quando questo accadrà, a far la differenza sarà sempre e solo il tempo diverso per ognuno di noi, ma arriverà un momento in cui l’accettazione di un evento ci libererà dal senso di malessere che per lungo tempo ha caratterizzato la nostra perdita e ci ritrovermo a pensare che quello che resta a volte è la semplice complicità di uno sguardo, niente di più.

A.F.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: