la moda ecologica

in questi ultimi anni si fa un gran parlare di ecologia: in un mondo ormai distrutto dall’uomo si pensa di correre ai ripari!

 

Emma Watson

ed è così che l’essere umano si è mobilitato per farci vivere in un mondo migliore: case con materiali ecologici, energia ecosostenibile, raccolta differenziata, e, ultimamente, anche la moda con stoffe riciclate che rispettano la natura: così ci sentiamo meno in colpa. se poi questa moda viene abbracciata dalle star, ecco che la moda ecologica diventa un must da seguire!

 

l’ultima (baby) star, in ordine di tempo, è Emma Watson (l’Ermione di Harry Potter), che in collaborazione con Alberta Ferretti (di cui si dice sia anche grande amica) ha realizzato la linea Pure Threads by Emma Watson e Alberta Ferretti. la giovane star non è nuova a queste collaborazioni, avendo già disegnato una linea d’abiti ecosostenibili di origine organica per la People Tree (organizzazione no profit in favore del commercio equo solidale). a riconoscimento di ciò, in Inghilterra la Watson ha di recente ricevuto il premio Style Icon agli Elle Style Awards.

Emma Watson si è detta entusiasta della collaborazione con la maison Ferretti, perché è un gran bene che una firma della moda così importante e conosciuto nel mondo abbia sposato una causa tanto nobile. Dal canto suo, Alberta Ferretti è apparsa entusiasta, affermando che aveva subito pensato proprio alla Watson per la realizzazione di questo progetto, dando il proprio contributo alla salute del pianeta, e destinando tutto il ricavato all’associazione People Tree.

tutto questo basterà a salvere il nostro povero pianeta ridotto ormai in fin di vita? di certo no, ma sono comunque iniziative da sostenere e replicare.

Kiss & Love


L.G.

Annunci

4 pensieri su “la moda ecologica

  1. sono assolutamente contraria all’ecologia, al riciclo e al biologico, parole strumentalizzate dallo stereotipo del consumo. L’ecologia intesa e comunicata come tale oggi è il limite stesso alla sua diffusione, Gi ecologisti si sono relegati in una setta fanno le loro fiere e producono i loro prodotti che sono nella maggior parte dei casi anche molto tristi… ” buttalo tanto si ricicla” è un invito a nozze per poter consumare in maniera sconsiderata scagionando le coscienze dei consumatori sempre più inconsapevoli e male informati.ILa rimanenza fisiologica di un processo di produzione coerente con i principi sani dell’economia da un risultato talmente esiguo e meritevole di essere chiamato scarto che si può buttare via senza pesi sulla coscienza e sull’ambiente. In un economia sana l’azienda è responsabile del proprio prodotto dall’inizio alla fine e il costo della fine del suo prodotto è a suo carico non a carico del consumatore che non ha scelto di mettere quel prodotto sul mercato in quanto non gli è stato reso noto prima quanto costerà a lui e all’economia del suo paese averlo prodotto e doverlo smaltire., Il cibo biologico non dovrebbe esistere avvalla e sostiene l’esistenza di un cibo non sano…tanto puoi scegliere! Non esiste!!! Il cibo dovrebbe essere tutto sano!!!! Parlare di ecologia è una parte del problema , non è il problema, bisogna essere ECO sostenibili nel senso dell’ECO nomia, prima ancora di riciclare bisognerebbe pensare a come riabilitare usi e cicli produttivi che generano sprechi che determinano devalorizzazione sia di bene materiale che di bene immateriale e i una spirale involutiva senza fine sta portando l’umanità al suo collasso. Per favore siamo seri! Abbiamo urgente necessità di comunicare cose importanti e vere alla velocità della luce e determinare velocemente nuovi modelli di consumo all’insegna di una nuova sobrietà che ci permetta di vivere questo cambiamento obbligatorio all’insegna dello stile senza rinunciare a glamour e appeal. Ciao Laura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: