la persona indispensabile

chi si ritiene indispensabile è una jattura per gli altri e un tormento per se stesso.

Nessuno (nessuno!) può rimpiazzarlo: è dunque il Dovere a costringerlo in ceppi. Nessuno può sollevarlo dalla croce del primato, dalla pena di essere il migliore, dalla condanna a tenerci per mano e condurci oltre il buio.
nelle persone sane di mente, quasi sempre uno dei momenti più profondamente liberatori della vita è rendersi conto di non essere indispensabili. il genitore che si accorge di non essere il solo sostegno dei figli e anzi di impicciarne la corsa, il capo che scopre con sollievo un collaboratore più bravo di lui, l’adulto che finalmente asseconda i propri limiti anziché maledirli: ecco persone felici.

chi si ritiene indispensabile è una jattura per gli altri e un tormento per se stesso.

[cit. M. Serra]

C.M.

Annunci

Un pensiero su “la persona indispensabile

  1. Hai perfettamente ragione..spesso cerco di essere necessaria agli altri ma mai indispensabile..però mi hai fatto riflettere..io farei un’eccezione solo per i miei figli che attualmente non ho..ma è davvero liberatorio sapere che nessuno dipenda da te

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: