la deontologia degli ex

il mio ex continua a chiamarmi chiedendomi ripetutamente di sistemargli le sopracciglia.

premesso che io non sono un’estetista, e che la nostra relazione si è estinta non già ieri o un mese fa, ma ben sei e dico sei anni orsono, inizio a pensare: c’è un Problema!

questo fa da spunto a una riflessione sugli ex in generale, ai sentimenti che hanno legato, che continuano a legare e che forse continueranno a legare due persone, che per un pò di tempo si sono tenute per mano ed hanno camminato lungo il sentiero della vita.

tornando all’ex e alle sue sopracciglia, ciò che mi lascia perplessa è proprio il fatto che non si tratta di una richiesta comunemente chiamata ‘scusa per rivedersi’ di chi, ancora spinto da una fiamma non del tutto spenta,
spera in un approccio amichevole che possa facilitare una ricucitura del passato; no ve lo assicuro,noi abbiamo superato da un pezzo quella fase, il mio rincorrerlo e il suo fuggire, il mio fuggire e il suo rincorrermi, ognuno ha accettato l’evidenza del fatto che l’altro ha preso una direzione opposta alla propria. il tutto conservando comunque un confidenziale rapporto di cordialità che con gli anni ha avuto i suoi alti e bassi: cordialità appunto. non ho parlato nè di amicizia, nè tanto più di intimità: ovviamente! aggiungo io.

credo che l’intera umanità convenga sul fatto che dopo una relazione si può restar tutto tranne che amici, tanto che, pur non provando più alcun sentimento, a volte la nuvoletta cattiva dei nostri pensieri ci dica: “ma come diamine ho fatto a stare con questo/a??”. in ogni caso mai e poi mai nel futuro andrete dal vostro ex-partner a confidare i vostri segreti, pensieri, dubbi. non andrete mai a chiedergli consigli su come comportarvi con la persona che vi piace.

assodato tutto questo, non sembra anche a voi che l’insistente richiesta di aiuto nell’epilazione delle sopracciglia di un ex possa turbare giustamente chiunque?

vi sembra esagerato pensare che nel 2011 esistano talmente tanti di quei modi per prendersi cura del proprio aspetto, che proprio chiamare un ex storica per una sistematina ai peli che definiscono lo sguardo sia quantomeno grottesco? immaginate se io chiamassi lui per una urgentissima manicure.

beh io credo che incontrarsi ogni tanto (ma tanto tanto) per un caffè, scambiare due chiacchiere, raccontandosi in maniera rispettosamente superficiale i propri successi e/o insuccessi, sia una cosa del tutto normale e, anzi, produttiva, specie quando un rapporto ha segnato delle fasi importanti della nostra crescita cambiandoci radicalmente, quando insomma l’ex in questione sia stato veramente degno di nota nel nostro percorso di vita: ma perdonatemi se non vedo un confine cosi sottile tra il prendere un caffè e l’ospitare una persona in casa propria fingendo, forzando e violando una intimità che è esistita ma che non esiste più.

G.G.

Annunci

2 pensieri su “la deontologia degli ex

  1. Io da tempo ho la convinzione che gli etero siano più bravi a mettere questi paletti (a parte il tuo ex, forse). Non posso parlare per i gay, ma tra le lesbiche è un disastro: non dico che ci sia l’obbligo di restare amiche, però avviene quasi per default. C’è chi fa anche le vacanze a 4, con la ex e le rispettive nuove compagne.
    Proprio settimana scorsa, dopo lungo (ma tanto!) periodo di elaborazione del lutto, ho deciso di lasciar andare lei come fece Rose staccando il cadavere di Jack dalla zattera (do you remember “Titanic”?). Mi farà piacere rivederla, certo, ma non cercherò più le occasioni. Soprattutto non vorrò vederla reggendo il moccolo a lei e alla nuova morosa. Settimana scorsa ho chiuso una fase. E sto stringendo i denti per non riaprirla. Mai. Più.

  2. Io condivido quasi tutto con il tuo pensiero tranne che per un punto:
    “in ogni caso mai e poi mai nel futuro andrete dal vostro ex-partner a confidare i vostri segreti, pensieri, dubbi. non andrete mai a chiedergli consigli su come comportarvi con la persona che vi piace”…io credo che se tra due ex recenti o lontani, ci sia un rispetto profondo si possa parlare anche di queste intime confidenze, io l’ho fatto spesse volte e non ha cambiato nulla nè col partner nè con l’ex..
    il successo sta proprio nel mettere le cose in chiaro prima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: