donne e buoi dei paesi tuoi

gli uomini si dedicano alla pastorizia

ogni tanto, quando me ne sovviene uno, è piacevole prender le mosse da un detto popolare: si sa, non sbagliano mai.

il proverbio di oggi è universalmente riconosciuto come perla di saggezza della civiltà pastoral-contadina. sarebbe quanto meno delittuoso e blasfemo contestarlo, in forma e sostanza. diciamo allora che lo accettiamo per rispetto delle tradizioni.

si sa le tradizioni vanno rispettate.

la domanda tumultuosa dirompe: è possibile nel 2011, in piena società global-multirazziale-transnazionale, accettare questo insegnamento di saggia memoria, ovvero donne e buoi dei paesi tuoi?

alzi la mano chi ha il coraggio di dire che non è così. così come? direte voi. inconciliabile.

vi vedo, avete un’aria alquanto confusa. non pensateci troppo. guardatevi intorno, piuttosto.

sbocciano amori tra nord e sud, est ed ovest, neanche fosse una locandina Benetton griffata Oliviero Toscani (che sia stata una campagna di istruzione al multicolor-multicultural-multiracial molto trendy e subdola?), tanto i colori si miscelano tra loro.

sdoganiamo un primo tabù. facciamo che il paese nostro, non è più il cantone natìo ma la nazione di nostra cittadinanza. sì facendo non snaturiamo il convincimento dei nostri padri, tenendo fede alla terra d’origine: furbo, vero? quindi tutto normale, anzi, naturale, che un milanese sposi una messinese, o che una romana sposi un torinese (magari di origini calabre) e via così: tutti figli del Paese Italia.

il caso diventa più complicato quando una agrigentina sposa uno svedese, un’inglese sposa un sardo, o una nigeriana convola a giuste nozze con un pescarese.

sfido voi tutti a spiegare ai nostri nonni che si stia ancora tra donne e bestiame del nostro territorio.

osiamo. mondo globalizzato, umanità cosmopolita: ovvero tutto il mondo è paese.

ci siamo: donne e buoi dei paesi tuoi, bisogna interpretarlo con il sottotitolo esplicativo

“ricorda che tutto il mondo è paese”

ricapitolando: in tempi moderni e attuali, nessuno vien meno all’insegnamento bucolico, di cui nel titolo, sposando chicchessia.

meno male, sai tu quanti divorzi giusta causa e annullamenti alla Sacra Rota?

poveri avvocati matrimonialisti (divorzisti, sarebbe più giusto), avevano lì la prova principe di una separazione ex lege. peccato

un punto non mi è chiaro: ma chi non alleva bovini, ma suini, ovini o polli, può sposarsi con gli alieni?

io, per quel che mi riguarda, mi dedico all’agricoltura intensiva biologica e spero di cogliere nel mio campo una donna, sana, sincera e baciata dal sole.

A.R.

Annunci

Un pensiero su “donne e buoi dei paesi tuoi

  1. che sia una donna coltivata da te…o meglio …che sai come l’hai concimata….innaffiata….curata e amata…un po’ come la rosa del piccolo principe…..insomma…..ma torniamo a noi….l’argomento è moglie e buoi dei paesi tuoi….una unione che mi fa tanto pensare in positivo è quella della mia zietta siciliana verace e il mio zietto piemontese doc….altro che piemontese….peggio di un siciliano dei primi dell’800…solo che per lui i siciliani sono terun ma guarda caso la siciliana se la ritrova tutte le sere dentro il suo letto…..cmq le unioni multicolor mi affascinano…anche se per certo le mie amiche che hanno osato tanto sono rientrate a casa loro tutte senza marito perchè le difficoltà culturali…si si culturali….perchè proprio di questo si tratta…. sono distanze incolmabili … usi e costumi talmente diversi che neanche l’ammorre più forte è riuscito a superare….quindi se in nome dell’amore tutto si può fare è anche vero che bisogna un attimo prima di fare scelte guardare un po’ di più di un attimo al dopo…che già non è facile di per se…vediamo se lo annaffiamo anche di problematiche culturali incompresibili per chi non vive in un determinato paese….certo che sposarsi alieni l’ho inteso come sposare un uomo che proprio non ci calza a pennello…no…anche perchè se ricordo bene non ho letto nulla su matrimoni con alieni….mah…che dire….se ne incontrassi uno potrei fare la pioniera….non credo che sul loro pianeta possa essere arrestata per bigamia;-))))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: