se la donna la dà senza richiesta

e l’uomo la offre incodizionatamente

lunedì. che bel giorno inutile. segue la domenica, porta via il relax, ci rituffa nella routine e quindi ne faremmo volentieri a meno. o no?

io si, tanto. ma per non lasciare che vada sprecato, lo celebro con questo pensiero.

indovinello: cos’è che la donna dà senza richiesta e l’uomo la offre incondizionatamente?

cuffie all’orecchio. suspence. 30 secondi per rifletterie.

ahi ahi ahi, mi siete caduti sulla Fiducia!

tutti quelli che hanno risposto: sesso, vincono il premio di consolazione. in fondo non siete andati troppo lontani.

diciamo, anzi, che alle volte fiducia e sesso sono sinonimi?

vengo, e mi spiego.

per una donna, far sesso (soprattutto con un nuovo partner) è un’attestazione incondizionata di fiducia. una fiducia honoris causa, una fiducia “in fiducia”, insomma. te la do, così vedi che di me ti puoi fidare (non voglio mica che vai a fartela dare dalle altre, suvvia.)

per l’uomo, invece, fare sesso è una naturale evoluzione del rapporto di conoscenza in rapporto di fiducia. ti fidi di me, indi ci accoppiamo. sempre convinto che sia lui a volerlo (povero illuso): ma questo è un altro discorso.

merce di scambio? voto di fiducia? voto di scambio, come in politica.

io te la do, e quindi di me ti puoi fidare. tu te la prendi, e quindi di te mi fido.

facciamo che però fin qui non l’ha presa (in senso metaforico) male nessuno?

si scherza. anche no.

ricapitombolandolo (perché spesso farmi capire è come vincere il tombolone): la donna concede la propria fiducia all’uomo senza richiesta alcuna da parte di esso (e spesso senza neanche che l’uomo faccia alcunché per meritarla, almeno apparentemente). la donna, in tutta la sua munifica generosità, offre il pegno del proprio rispetto condividendo con l’uomo le gioie del sesso quali atto concreto per consolidare un rapporto. badate bene però, la donna dà fiducia senza garanzie. e soprattutto senza esplicita richiesta. motu propriu, direbbero quelli colti.

non sarebbe meglio aspettare che si realizzassero almeno due condizioni (decidete voi l’ordine e se esse debbano realizzarsi insieme o una delle due sia già sufficiente).

a) l’uomo, manifestatamente rispettoso e degno, vi chiede espressamente che voi riponiate fiducia in lui

b)l’uomo, rispettoso dei vostri tempi e disinteressato alla vostra fiducia che non sia sincera, attende un vostro cenno

chi lo sa – forse – così la crisi di governo non sarebbe sempre in agguato.

s’è fatto tardi!

uomo, con te la faccio più breve. iniziamo con il dire che la porta si apre sempre da dentro, quindi tu, anche se ti senti Diabolik e pensi di riuscire a forzare qualsiasi chiusura, devi sapere che la fiducia in realtà te la offre sempre la donna (assieme a tutto il resto). soltanto che alcune volte ti rende più facile l’accesso.

quindi, uomo, sta bene attento. non fare cattivo uso della fiducia ricevuta, barattandola con il tuo attestato di fedeltà e rispetto (sappiamo tutti quanto l’uomo sia marinaio, o meglio quanti porti “indifesi” esistano al mondo). quando accetti di buon grado la fiducia di una donna e il corredo che la segue, poniti almeno due quesiti (valgono anche per te le regole citate nel caso precedente)

a) se ottenere fiducia da parte di questa donna è stato così semplice, pensi che altri uomini abbiano avuto difficoltà in passato? sei davvero così convinto di essere l’Eletto?

b) quando una donna ti offre fiducia a prescindere, saprai tu meritarla dopo, e non venire punito da deità ultraterrene anche solo per aver sbirciato in edicola la copertina di Eva3000?

diciamo che l’adagio ci viene in aiuto: fidarsi è bene, non fidarsi è meglio.

io, resti tra di noi, mi fido sempre. e gli altri si fidano di me. o almeno questa è la finzione più ricorrente.

buon inizio settimana

A.R.

Annunci

4 pensieri su “se la donna la dà senza richiesta

  1. non è quando la dai….perchè se la dai…. è perchè te la sei meritata……con o senza fiducia…o in fiducia…ma è come la mantieni semmai…se riesci a fartela ridare una seconda volta…….e se l’uomo prova interesse nel richiedertela…questo vorrà dire qualcosa….e non penso perchè non sei stata li a farti desiderare per due mesi…quindi in linea di massima fiducia e sesso camminano di pari passo…nell’annusarsi vengono a galla problemi di vario genere e incompatibilità…per il resto viva chi crede di essere l’eletto o l’eletta…per quanto mi riguarda essere anche per un po’ la regina non fa mica male…anche nella finzione….

  2. Io penso che , nonostrante possa sembrare banale , non realmente la donna concede questa Fiducia cosi spesso come lìuomo crede..forse lei lascia intendere che sta la sta concedendo..ma non sempre è cosi, semplicemente perchè non sarebbe reale!
    La fiducia necessariamente nasce appunto da dentro, e nasce e cresce con il tempo..deve essere coltivata e non sempre tutte le accoppiate uomo-donna ci riescono, bisogna trovare l’accoppiata e il feeling giusto..

  3. io rientro nella categoria di donne che la dà senza richiesta..perdere tempo senza fidarsi non ha senso poichè il tempo e gli atteggiamenti degli uomini danno conferma o meno di ciò che sono realmente..una mia cara amica dice sempre:- alcuni uomini si distruggono da soli- quindi è bene fidarsi ma al terzo errore per me sono uomini FINITI..purtroppo chi è buono come me sa che buono non è sinonimo di “fesso” e che dare tanto senza nessuna gratificazione porta alla perdita della fiducia stessa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: